come aprire un blog

Come aprire un Blog

COME APRIRE UN BLOG

A tutti quelli che chiedono se valga la pena aprire un blog di sti tempi, la mia risposta é NO. NO.
E NO.
DON’T TRY THIS AT HOME.

Prima di aprirlo era tutto più semplice.
Facevo l’unica cosa che mi piaceva fare, scrivere e la facevo facilmente, senza limiti e senza “Se”.
Chissene. Io scrivo.
Non avevo giorni, orari, date, come o dove. Quando arrivava semplicemente lo capivo e allora sapevo di dover scrivere.
Scrivevo per me e per chi voleva leggere.
Fine.

Ora é un casino. Un casino incredibile.
Una guerra tra poveri.
Una guerra tra poveri con il vento a sfavore.
Ora sento solo il bisogno di scrivere, sempre, perenne. Ma non riesco più a farlo.

«Mi raccomando rileggi. E i caratteri. Ma soprattutto le parole chiave. Le immagini.
Ah e la Seo!!! Non dimenticarti LA SEO

Chi o cosa cazzo é la Seo?!

«Una sorta di dopante. Si insomma ‘Go hard or go home’…»

Si, ma io vorrei solo scrivere…

«Affari tuoi. Questo é avere un blog. Questo e un sacco di altre cose con nomi in inglese che se non studi, sarai solo l’ultima delle stronze.»
E allora capisci come mai ti svegli alla mattina con il solo pensiero di arrivare a sera per poter scrivere, ma poi alle 21.30 dici sempre «Ci riprovo domani».

Non é così che doveva andare.
A 8 anni, quando sogni di diventare scrittrice, tutto questo non lo sai.
A 30 ci arrivi. Ci arrivi lentamente. Sorpassata da tutti.
E anche abbastanza tristemente.
Pazienza.

Comunque qualcuno dica ai bambini di avere anche un “Sogno B”.

5 commenti
  1. La Susi
    La Susi dice:

    Hahahaha…che ridere. Io tutte ste menate non me le faccio perché sono una delle tante stronze che non si applica. Giuro non so cosa sia la (o il?) SEO e vivo felice. Alla fine è il nostro diario e chissenefrega se non siamo “studiate”!

    Rispondi
  2. Aussie Mazz
    Aussie Mazz dice:

    Be’, dipende da che pretese si hanno dal proprio blog. Chiaramente oggi, quando tutti ne hanno uno e tutti si credono/si spacciano/si sognano scrittori (e meno sanno scrivere più sono convinti di saperlo fare) diventare davvero famosi o guadagnare davvero con un blog è praticamente impossibile. Invece come valvola di sfogo credo sia un mezzo valido e poi si possono condividere cose di cui a nessuno importa e non ti verrà rinfacciato. 😁

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *